Per offrirti il migliore servizio possibile questo sito utilizza cookies.
Cookie Policy & Privacy Policy




Corsi di studio

Dona
Home Corsi di studio Magistrale Umanistica - Università Telematica Unicusano

Corsi di laurea magistrale

Magistrale Umanistica - Università Telematica Unicusano

Il Polo UniLodi è in grado di offrire ai suoi iscritti un'ampia e valida offerta formativa.
L'erogazione dei corsi avviene in differenti modalità a seconda dell'Università alla quale ci si iscrive (Statale di San Marino o Telematica Unicusano), del tipo di iscrizione e dell'esigenza dello studente.
Il Polo Unilodi ti affianca nella definizione del percorso formativo e per le pratiche di immatricolazione.
Agli iscritti del Polo Unilodi viene garantito un percorso di studio d'eccellenza che unisce le caratteristiche dell'Università tradizionale ai vantaggi del digitale e dei servizi Online.

Maggiori informazioni

Scienze Umanistiche (LM-14) - curriculum Diffusione della conoscenza umanistica nelle forme multimediali

Il Corso di laurea magistrale in Lettere - curriculum "Diffusione della conoscenza umanistica nelle forme multimediali" è stato pensato per fornire ai futuri laureati una preparazione di ambito umanistico che si possa contraddistinguere per ricchezza di conoscenze e abilità, per acribia metodologica e per competenze maturate spendibili nella gestione e comunicazione della conoscenza nei contesti di apprendimento e in generale nei diversi ambiti lavorativi venutisi a creare o a modificare nella società della conoscenza.

Con la consapevolezza della necessità di formare una nuova generazione di formatori in grado di contemperare un livello elevato di cultura umanistica con l'uso consapevole delle nuove tecnologie e degli applicativi e contenuti ad esse relative, il corso è stato strutturato in modo da comprendere un livello avanzato di corsi nei settori più tradizionali delle lettere (lingua e letteratura italiana, storia e geografia, linguistica generale e della lingua italiana), nella seconda lingua (inglese o spagnolo), nei settori delle metodologie didattiche e in quelli utili ad acquisire pratica d'uso di livello avanzato dei principali strumenti e applicativi digitali.

Ferma restando la condivisione delle medesime attività caratterizzanti e la possibilità di personalizzare il proprio percorso optando tra discipline diverse dello stesso ambito, UniCusano ha predisposto per il corso di laurea in Lettere, in continuità con il triennio di L-10, due curricoli denominati rispettivamente "Lingua e letteratura italiana nella società della conoscenza" e "Diffusione della conoscenza umanistica nelle forme multimediali".

I due curricoli prevedono per tutti lo studio, ma con obblighi diversi per numero di CFU e discipline tra cui scegliere, delle discipline caratterizzanti la classe, a cui si andranno ad aggiungere pesi e discipline diverse, anche quando nello stesso settore, per le discipline affini e per le "Altre attività utili per il mondo del lavoro".

Il curricolo "Diffusione della conoscenza umanistica nelle forme multimediali" sarà incentrato:

  • per quanto riguarda le discipline caratterizzanti sullo studio di saperi di ambito storico-letterario, linguistico-glottodidattico, di una lingua seconda, sociologico della comunicazione;
  • per quanto riguarda le discipline affini, sullo studio delle discipline informatiche e della ricerca valutativa o, laddove lo si desideri o si abbia necessità di integrare il proprio bagaglio, delle metodologie didattiche e della geografia, anche politica.

I laureati di entrambi i curricoli matureranno, quale sia la loro scelta, al termine del biennio, la possibilità di accedere al percorso post-laurea e successivamente ai concorsi per le classi di insegnamento delle materie letterarie e della geografia (sbocco ancora il più ambito per chi intraprende gli studi nella filiera delle Lettere) unitamente a quella di spendere il proprio titolo presso enti pubblici e privati, associazioni anche del terzo settore, istituti di promozione culturale e del turismo, redazioni tradizionali e web e ogni altro settore occupazionale nel quale si richieda laureati in possesso di cultura generale anche linguistica, cultura umanistica settoriale, competenze trasversali e digitali.


• Sbocchi occupazionali

  • Agenzie editoriali e per la promozione e valorizzazione del patrimonio culturale;
  • istituti e agenzie deputate alla produzione e alla diffusione della conoscenza attraverso ogni tipo di media;
  • enti pubblici o privati, associazioni e fondazioni;
  • biblioteche

Scienze Umanistiche (LM-14) - curriculum Lingua e letteratura italiana nella società della conoscenza

Il Corso di laurea magistrale in Lettere Moderne è stato progettato per fornire ai futuri laureati una preparazione di ambito umanistico che si possa contraddistinguere per ricchezza di conoscenze e abilità, per acribia metodologica e per competenze maturate spendibili nella gestione e comunicazione della conoscenza nei contesti di apprendimento e in generale nei diversi ambiti lavorativi venutisi a creare o a modificare nella società della conoscenza.

Con la consapevolezza della necessità di formare una nuova generazione di insegnanti, il corso è stato strutturato in modo da comprendere un livello avanzato di corsi nei settori più tradizionali delle lettere (lingua e letteratura italiana, storia e geografia, linguistica generale e della lingua italiana), nella seconda lingua (inglese o spagnolo), nei settori delle metodologie didattiche e in quelli utili ad acquisire pratica d'uso di livello avanzato dei principali strumenti e applicativi digitali.

Ferma restando la condivisione delle medesime attività caratterizzanti e la possibilità di personalizzare il proprio percorso optando tra discipline diverse dello stesso ambito, UniCusano ha predisposto per il corso di laurea magistrale in Lettere, in continuità con il triennio di L-10, due curricoli denominati rispettivamente "Lingua e letteratura italiana nella società della conoscenza" e "Diffusione della conoscenza umanistica nelle forme multimediali".

I due curricoli prevedono per tutti lo studio, ma con obblighi diversi per numero di CFU e discipline tra cui scegliere, delle discipline caratterizzanti la classe, a cui si andranno ad aggiungere pesi e discipline diverse, anche quando nello stesso settore, per le discipline affini e per le "Altre attività utili per il mondo del lavoro".

Il curricolo in "Lingua e letteratura italiana nella società della conoscenza" sarà incentrato:

  • per quanto riguarda le discipline caratterizzanti sullo studio di saperi di ambito storico-letterario, linguistico-glottodidattico (con un numero maggiore di CFU nella didattica delle lingue), linguistico del latino e di una lingua seconda, storico e psico-pedagogico;
  • per quanto riguarda le discipline affini, sullo studio delle metodologie didattiche e della geografia, anche politica, con possibilità di inserire esami dell'area informatica o antropologica laddove desiderato.

I laureati di entrambi i curricoli matureranno, quale sia la loro scelta, al termine del biennio, la possibilità di accedere al percorso post-laurea e successivamente ai concorsi per le classi di insegnamento delle materie letterarie e della geografia (sbocco ancora il più ambito per chi intraprende gli studi nella filiera delle Lettere) unitamente a quella di spendere il proprio titolo presso enti pubblici e privati, associazioni anche del terzo settore, istituti di promozione culturale e del turismo, redazioni tradizionali e web e ogni altro settore occupazionale nel quale si richieda laureati in possesso di cultura generale anche linguistica, cultura umanistica settoriale, competenze trasversali e digitali.


• Sbocchi occupazionali

  1. Specialisti delle relazioni pubbliche, dell'immagine e professioni assimilate - (2.5.1.6.0)
  2. Linguisti e filologi - (2.5.4.4.1)
  3. Revisori di testi - (2.5.4.4.2)
  4. Docenti della formazione e dell'aggiornamento professionale - (2.6.5.3.1)

Scienze Filosofiche Applicate (LM-78)

Il Corso di Studi in Scienze Filosofiche Applicate intende formare laureati in filosofia preparati sulle nuove frontiere degli studi filosofici e delle contaminazioni interdisciplinari presenti nel panorama della ricerca contemporanea, nel quale la filosofia ha trovato consolidato anziché ridimensionato il proprio apporto speculativo, ritrovando una nuova vitalità pur nel mantenimento della propria identità tradizionale. Il CdS propone una preparazione specifica negli ambiti applicativi della filosofia tradizionali e nuove all’interno di questo scenario interdisciplinare, con particolare riferimento all’interazione oggi esistente tra filosofia, psicologia e neuroscienze all’interno del paradigma delle scienze cognitive postclassiche. Il corso lascia molto spazio però a quelle filosofie applicate che hanno da sempre caratterizzato questa tradizione speculativa ma che si sono ancor più fortemente sviluppate e affermate nell’era contemporanea soprattutto dopo il Novecento. Così accanto alle grandi tradizioni della filosofia teoretica e morale e a quelle della filosofia politica e del diritto, la laurea specialistica approfondirà, con corsi avanzati e declinazioni delle discipline differenti dalla laurea triennale, la filosofia del linguaggio, la filosofia della scienza e l’epistemologia, la filosofia della mente e la filosofia dei processi cognitivi e darà spazio anche alla evoluzione della speculazione nei contesti della medicina e del pensiero economico per mostrare come sia forte la necessità filosofica di modelli e di inquadramenti teorici nei contesti dello sviluppo delle scienze umane. In questo modo il Cds rispecchia concretamente una esigenza di professionalizzazione più ampia del laureato in filosofia capace di rispondere alle esigenze della società contemporanea in preda alla frammentazione dei saperi e permette di riscoprire nella filosofia il filo di Arianna e il raccordo storico, genetico e razionale tra i vari domini specifici di applicazione dei modelli e dei metodi di ricerca generatisi all’interno della tradizione del pensiero occidentale e delle diverse scienze che da questa tradizione sono emerse generando sapere molto specialistici.


• Sbocchi occupazionali

Enti territoriali e pubblica amministrazione - Aziende pubbliche e private - Fondazioni - Musei - Biblioteche - Archivi - Soprintendenze - Imprenditoria

Come iscriversi ai corsi?

I nostri Consulenti Didattici sono specializzati per fornire il servizio di Orientamento al percorso formativo più idoneo.

Maggiori informazioni

Polo Formativo Universitario Lodigiano ODV

In un'epoca dominata dall'informazione e dalla comunicazione multicanale, l'Università si pone al centro di un sistema moderno, di crescita e formazione per i giovani. Il Polo UniLodi ne rappresenta una consolidata realtà, eccellenza del territorio Lodigiano in ambito accademico.

L' ATENEO


TOP