Per offrirti il migliore servizio possibile questo sito utilizza cookies. Cookie Policy & Privacy Policy

Polo Formativo Universitario Lodigiano

Corsi di studio

Dona
Home Corsi di studio Tecnico Forense

Corsi alta formazione

Tecnico Forense

INTRODUZIONE AL CORSO

Il Corso è finalizzato a fornire le conoscenze interdisciplinari e procedimentali che devono necessariamente integrare le materie tecnico-specialistiche caratteristiche delle singole professionalità per lo svolgimento del delicato compito di Ausiliario del Giudice-Consulente Tecnico d’Ufficio (CTU) o di Consulente Tecnico di Parte (CTP) nei procedimenti giudiziari (Civili, Penali, Amministrativi, Contabili). 

Si articola su tre moduli (Giuridico Procedimentale – Tecnico Territoriale – Tecnico Progettuale) per complessive 152 ore di Lezione frontale da svolgersi da ottobre 2019 a giugno 2020 nei pomeriggi del venerdì e alcuni sabato mattina (secondo il programma dettagliato consultabile sul sito: https://www.unirsm.sm/it//_3008.htm). 

Le lezioni si svolgeranno presso la sede della Facoltà di Ingegneria a Dogana di San Marino, (Word Trade Center: torre B, piano 3) e contestualmente in streaming presso il Polo Formativo Universitario di Lodi. 

È rivolto ai Professionisti Tecnici (Ingegneri, Architetti, Geometri Laureati, Geometri, Periti Industriali, Agronomi, Geologi), Avvocati, Commercialisti. 

La frequenza dell’intero Corso ed il superamento di un esame finale di idoneità comporterà il rilascio di un attestato di alta formazione universitaria del valore di 22 CFU (Crediti Formativi Universitari). I singoli Ordini/Collegi Professionali potranno attribuire Crediti Formativi Professionali (CFP) in base ai rispettivi ordinamenti. 

COMITATO SCIENTIFICO DEL CORSO: Direttore: Prof. Ermete Dalprato Coordinatore Responsabile Scientifico: Prof. Angelo Marcello Tarantino Le lezioni saranno tenute da docenti del Dipartimento di Economia, Scienze e Diritto dell’Ateneo Sammarinese e da esperti di specifiche materie. 

PRESENTAZIONE DEL CORSO

UNIVERSITA’ DEGLI STUDI della REPUBBLICA DI SAN MARINO

Dipartimento Economia, Scienze e Diritto

Facoltà di Ingegneria

 

CORSO DI PERFEZIONAMENTO UNIVERSITARIO

 IN “TECNICO FORENSE”

(Consulente tecnico d’Ufficio - Ausiliario del Giudice – CTU o Consulente tecnico di parte CTP)

 

La Formazione Professionale nell’Università di San Marino

L’Università di San Marino vanta una Facoltà di Ingegneria fortemente strutturata su più corsi di Laurea che offrono uno spettro formativo ampio e completo, integrato - da due anni a questa parte - anche dal Corso di Laurea in “Costruzioni e Gestione del Territorio” espressamente dedicato al perseguimento del Diploma di Laurea per i Geometri.

In particolare nel 2019 usciranno dall’Università RSM i primi Geometri Laureati.

Listituzione di un corso professionalizzante universitario

Si ritiene quindi interessante proporre un prosieguo degli Studi offrendo un’occasione di approfondimento professionale tramite la costituzione di un “Corso di perfezionamento universitario” aperto a tutti i professionisti tecnici (Ingegneri, Architetti, Geometri Laureati, Geometri, Agronomi, Geologi, ….) denominato

“TECNICO FORENSE”

finalizzato allo svolgimento dell’attività di Consulente Tecnico d’Ufficio del Giudice (CTU) o di Consulente Tecnico di Parte (CTP) nei procedimenti giudiziari (Civili, Penali, Amministrativi, Contabili).

La motivazione

L’attuale situazione di mercato del lavoro in ambito tecnico (crisi dell’edilizia e parallelo aumento del contenzioso nei lavori, fallimenti, denunce penali a professionisti, …) ha aperto scenari professionali poco diffusi in precedenza, ma oggi in continua espansione, che è appunto quello dell’Ausiliario Tecnico (Consulente Tecnico d’Ufficio CTU) che possa affiancare il Giudice (civile, penale, amministrativo, ..) nelle materie tecnico-specialistiche supportandone con valutazioni specifiche le decisioni, ovvero che possa rappresentare le parti in causa (Consulente Tecnico di Parte CTP) nel contradittorio che si instaura nei procedimenti giudiziari.

Per il corretto svolgimento dell’attività specifica di Consulente Giudiziario non è però sufficiente la preparazione accademica tecnica del Corso di Studi (di ingegnere, architetto, geometra laureato, geometra …), ma occorrono conoscenze interdisciplinari (giuridiche, procedimentali, …) che vogliono essere utilmente strutturate in uno specifico Corso professionalizzante di perfezionamento universitario.

 

Lo stato dell’arte

Ad oggi risulta che esistano corsi di approfondimento specialistico settoriale orientati però a problematiche specifiche (tecnico-strutturali e impiantistico-tecnologiche) ma non esistono invece corsi di specifico approfondimento interdisciplinare delle problematiche che investano compiutamente l’attività che l’Ausiliario del Giudice è chiamato a svolgere quali quelle edilizio-urbanistiche-estimative (conformità, legittimità, sanabilità, indennizzabilità, …) e/o inerenti il contenzioso della contrattualistica (segnatamente quella pubblica) dove si intersecano fasi pubblicistiche (progettazione, gara, ..) a fasi privatistiche (conduzione dei lavori e riserve). 

Molti Ordini Professionali – sentendone evidentemente l’esigenza – periodicamente o saltuariamente attivano e iniziative in tal senso (Convegni, Lezioni, Corsi Brevi, …) che però non presentano quella completezza formativa tecnico-scientifica che può essere garantita da un’Istituzione Universitaria.

La conseguenza è che la delicatissima attività di CTU o CTP viene spesso svolta senza un’adeguata preparazione accademica con negative ripercussioni sull’andamento della “Giustizia”.

Finalità e interesse

L’istituzione di uno specifico percorso formativo in tal senso copre dunque una carenza dell’attuale offerta formativa professionale e si ritiene possa riscuotere un positivo apprezzamento da parte degli Ordini Professionali, dai privati e dagli Organismi Giudiziari che oggi devono scegliere i propri “ausiliari” da Elenchi la cui iscrizione non garantisce il possesso dell’adeguata e specifica professionalità essendo aperti a tutti senza richiesta di puntuali conoscenze. 

Sarebbe peraltro auspicabile in un futuro che l’accesso a tali Elenchi, detenuti presso i Tribunali, fosse condizionato (o, quantomeno, agevolato) dal compimento di uno specifico percorso formativo (quale quello che si propone) come peraltro già avviene per i collaudatori e gli esperti in materia di sicurezza, acustica, energetica, … ma questo sarà possibile solo dopo l’istituzione di specifici percorsi formativi e provvedimenti normativi.

L’esistenza di un tale percorso formativo potrebbe però agevolare in seguito l’adozione dei provvedimenti legislativi.

In dettaglio

L’Università di San Marino – Dipartimento Economia, Scienze e Diritto – intende pertanto strutturare presso la propria Facoltà di Ingegneria un Corso di Perfezionamento Universitario per la Formazione di questo Specifico Professionista denominato TECNICO FORENSE, (ovvero il CTU Ausiliario del Giudice e/o il Consulente Tecnico di Parte) la cui completezza formativa sia garantita dall’Università.

Il corso sarà rivolto a tutte le professioni Tecniche che possono svolgere attività di consulenza specifica in ambito giudiziario. 

Gli Ordini Professionali potranno deliberare – in conformità ai relativi Statuti – l’attribuzione di Crediti Formativi Professionali. 

Strutturazione e Modalità di svolgimento

Il corso è strutturato su 150 ore di lezione frontale (corrispondente a 21 crediti formativi universitari) da svolgersi al venerdì pomeriggio dalle ore 14 alle ore 18.00 con durata annuale (da gennaio a gennaio) per 38 settimane.

Le lezioni frontali consentiranno nell’esposizione teorica delle materie trattate e la disamina di casi concreti significativi o emblematici e si svolgeranno a Dogana di San Marino nella Sede Universitaria della Facoltà di Ingegneria Civile in collegamento di teleconferenza con la sede decentrata di Lodi.

Materie di studio

Le materie di studio sono articolate in modo da offrire un’ampia conoscenza delle problematiche professionali del Consulente Tecnico (Ausiliario) del Giudice o di Parte per cui sono costituite:

  • da una parte introduttiva di diritto nei diversi rami di competenza (civile, penale, amministrativa), 

  • da una parte specifica del ruolo del Consulente Tecnico d’Ufficio (Ausiliario del Giudice) o CTP

  • da una parte tecnico-specialistica interdisciplinare che offra una completa panoramica degli ambiti professionali in cui può essere chiamata a svolgersi l’attività del Consulente quale ausiliario tecnico del Giudice.

Saranno sviluppati in particolare:

  • La figura del consulente tecnico nella legislazione e giurisprudenza:

  • Incarico, compiti, incompatibilità, onorari

  • Elementi di diritto processuale Civile, Penale, Amministrativo

  • Normativa tecnica del Codice civile

  • Tecniche di rilievo e Catasto 

  • Normativa edilizia e urbanistica

  • Normativa espropriativa e valutazioni indennitarie e/o risarcitorie

  • Normativa tecnica per le costruzioni

  • Normativa della tutela ambientale e storico monumentale

  • Normativa dei LL.PP.

  • Normativa sulla sicurezza in ambienti di lavoro

Esame di idoneità

È previsto un esame finale di Idoneità da sostenersi avanti una Commissione di docenti del Corso e presieduta dal Direttore (o Suo Delegato) che valuterà se il livello di apprendimento raggiunto dal Candidato è adeguato allo svolgimento del delicato ruolo professionale.

Il superamento dell’esame comporterà il rilascio del “Diploma di Idoneità” da parte dell’Università di San Marino.

Docenze

I docenti saranno individuati prevalentemente tra il Corpo docente dei Corsi di Laurea in Ingegneria dell’Università di San Marino integrati da Magistrati o Specialisti provenienti dagli Ordini Professionali

Crediti Formativi Professionali

Gli Ordini professionali potranno attribuire secondo i propri regolamenti Crediti formativi professionali. In tal caso è prevista la frequenza obbligatoria per almeno l’80% delle ore del corso pari a 122 ore. Naturalmente il riconoscimento dei crediti avverrà solo a seguito dell’ottenimento del Diploma di Idoneità.

 

CALENDARIO

CALENDARIOdell’anno 2019 - 2020
lezioni nei gg. di venerdì pom. dalle 14.00 alle 18.00 (4 ore)
sabatomatt. dalle 9.00 alle 13.00 (4 ore) (in Rosso e corsivo)
(rispettando anche i giorni di festa a San Marino)

 

 

 

I° MODULO - Anno 2019

 

settembre            27 

ottobre                04 - 11 – 18 – 19– 25 

novembre           08 – 15 –16– 22 - 29 

dicembre            13 - 14 - 20 

 

II° MODULO - Anno 2020

 

gennaio              17 – 24 - 31 

febbraio             01- 07 – 14 – 21–28 - 29 

marzo                06 – 13 – 20 – 21- 27

 

 

III° MODULO – ANNO 2020

 

aprile                17 – 24 

maggio             08 – 09 – 15 – 22– 29– 30 

giugno              05 – 12 – 19 – 20– 26

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

I°PARTE :  

  • I° MODULO:  4 - 11 - 18 - 19 -25 Ottobre ; 8 e 15 novembre
  • II°MODULO: 24 - 31 Gennaio ; 1 - 7 - 14 - 21 Febbraio
  • III°MODULO:  17 - 24 Aprile ; 8 - 9 - 15 - 22 Maggio

II°PARTE:

  • I° MODULO:  16 - 22 -29 Novembre ;  13 - 14 - 20 Dicembre
  • II°MODULO:  28 e 29 Febbraio ;  06 - 13 - 20 - 21 - 27 Marzo
  • III°MODULO: 30 Maggio ;  05 - 12 - 19 - 20 - 26 Giugno

PIANO DI STUDI

PARTE GENERALE DI INQUADRAMENTO GIURIDICO PROCEDIMENTALE

I° MODULO 

Parte I^

 

Il ruolo e l’attività di periti e consulenti tecnici 08

Consulenti e periti: l’ausilio tecnico al giudice e alle parti, Gli albi dei periti e consulenti

Regole di deontologia, L’incarico privato di perizia e consulenza:

norme e responsabilità civili e penali (h. 4)Guidi Guido/NicolucciGiacomo

04.10 .2019

Il conferimento dell’incarico - I poteri del perito e del consulente

Il rispetto del contraddittorio - La stesura della relazione 

Compensi ed onorari (h. 4) Nappi Aniello

11-10-2019

Le conoscenze giuridiche 20

Le fonti del diritto, Richiami di diritto costituzionalePrincipi di diritto privato

con particolare riferimento alla proprietàLibro III del c.c. - norme sulle distanze 

e le vedute, le servitù, il condominio, Le obbligazioni (4h) Levi Alberto

18.10.2019

Le successionie le divisioni ereditarie,

il contenzioso giudiziario e stragiudiziale (transazione e arbitrato) (4h) Matteo Benetti

19.10.2019

Fallimenti ed esecuzioni immobiliari e relative procedure

Società di capitali e società di servizi - il regime fiscale degli immobili (4 h) Mandrioli Luca

25.10.2019

Elementi di diritto amministrativo, L’azione amministrativa

Gli enti pubblici, Il procedimento amministrativo (D.lgs. 104/2010)

Atti e provvedimenti - trasparenza e accesso agli atti (4h) Nicolucci Giacomo

08.11.2019

Elementi di diritto penale, Nozioni di teoria generale del reato,

I reati dal contenuto tecnico previsti da leggi speciali (h. 4) Nicolucci Giacomo

15.11.2019

 

Parte I^ Sub modulo 28

I° MODULO 

Parte II^  

 

Aspetti metodologici della Consulenza tecnica d’ufficio e di parte nel processo civile 

 

Obblighi e doveri del CTU e la sua funzione di pubblico ufficiale

Le attività, le operazioni e la relazione peritale del consulente tecnico d’ufficio (h. 4) Frediani Paolo

16.11.2019

L’esperimento conciliativo del consulente tecnico d’ufficio (4 h) Frediani Paolo

22.11.2019

Ruolo e funzioni del consulente tecnico di parte

Le tariffe e la richiesta di liquidazione ( h. 4) Frediani Paolo

29.11.2019

La consulenza tecnica nel processo amministrativo

 

Le regole del processo amministrativo - L’attività probatoria avanti il giudice amministrativo 

Oggetto e limiti cognitivi del consulente tecnico d’ufficio nel processo amministrativo

Ctu e Ctp nelle ipotesi di giurisdizione esclusiva e di merito del giudice amministrativo

(h. 4) Nicolucci Giacomo

13.12.2019

Perizia e consulenza tecnica nel processo penale

 

Elementi di diritto processuale penale 

Il ruolo del consulente tecnico nella fase delle indagini e nel processo.

La perizia come mezzo di prova (h. 4) Nicolucci Giacomo

14.12.2019

 

Le peculiarità dell’ordinamento giuridico sanmarinese (h. 4)Nicolucci Giacomo

20.12.2019

 

Parte II^ Sub modulo 24

TOTALE MODULO I° ore 52

_________________________________________________________________________________________________________________-

PARTE TECNICO-SPECIALISTICA DI SETTORE

 

II° MODULO Tecnico Territoriale

Parte I^

 

Urbanistica 08

legislazione concorrente (statale e regionale), strumenti di pianificazione urbanistica

comunale, sub-comunale e territoriale, competenze,  vincoli conformativi e costitutivi, 

salvaguardia (4 h) Dalprato Ermete

24.01.02020

procedure e contenuti deglistrumenti di pianificazione, 

vigenza, decadenza,

convenzioni, accordi di programma e accordi negoziali (4 h) Dalprato Ermete

31.01.2020

Edilizia 16

evoluzione legislativa degli atti abilitativi espressi e impliciti, 

edilizia libera, tipologia degli atti abilitativi, (4 h) Dalprato Ermete

01.02.2020

procedure  di rilascio, validità,onerosità, facoltà di deroga, 

decadenza, proroga, legittimità, atti equivalenti al permesso (4 h)  Righetti Elisabetta

07.02.2020

abitabilità, abusivismo,vigilanza e misure repressive,

conformità, sanabilità e condonabilità (4 h) Righetti Elisabetta

14.02.2020

Espropriazioni 04

la normativa; le fasi della procedura, legittimità e illegittimità,

indennità e risarcimento, nozione di edificabilità legale, 

espropriazioni parziali, indennità da reitera del vincolo espropriativo (4 h) Bernardini / Dalprato

21.02.2020

 

II° MODULO Tecnico Territoriale ore

Parte II^

 

Estimo immobiliare e aziendale 08

La valutazione degli immobili secondo le procedure internazionali

nelleprocedure finanziarie (collaterali) …… (4 h) Benvenuti Antonio

28.02.2020

…….. giudiziarie ( esecuzioni immobiliari – concordati preventivi – fallimenti) 

edextragiudiziarie (Patto Marciano, NPLs , ….) (4 h) Benvenuti Antonio

29.02.2020

Ambiente e beni tutelati 12

D.lgs. 152/06 (evoluzione legislativa nel tempo),

il regime di tutela dell’ambiente, la repressione degli illeciti (4 h) Levi Alberto

06.03.2020

beni paesaggistici, beni culturali e  monumentali, tipologia di vincoli 

tutela e valorizzazione, vigilanza e repressione (4 h) NicolucciGiacomo

13.03.2020

la pianificazione ambientale,

VIA,VAS e Screening, inquinamento (idrico, elettromagnetico,…), (4 h) Nicolucci Giacomo

20.21.2020

Le condizioni della circolazione giuridica degli edifici 04

La regolarizzazione degli edifici dal punto di vista 

edilizio, strutturale -sismico, paesaggistico, impiantistico (4 h) Belcari Claudio 

21.03.2020

 

TOTALE ORE MODULO II° ore 48

________________________________________________________________________________________________________________________________

 

PARTE TECNICO-SPECIALISTICA DI SETTORE

III° MODULO Tecnico Progettuale 52h

 

Rilievo e Catasto 04

tecniche di rilievo e rappresentazione dei terreni e degli edifici, 

Catasto: funzioni, procedure tradizionali e informatiche, CT e NCEU

rilevamenti e riconfinamenti (definizione dei confini)ex art. 950 C.C. (4 h) Benvenuti Antonio

17.04.2020

 

Norme tecniche per le costruzioni (strutture e impiantistica) 20

Costruzioni esistenti in muratura e legno

Normativa vigente e cenni sulla sua evoluzione (4 h) Cosentino Nicola

24.04.2020

Norme Tecniche delle costruzioni

(opere in c.a. normale e precompresso, acciaio), (4 h) Lanzoni Luca

08.05.2020

Normativa antisismica

Evoluzione della normativa tecnica e cogenza delle disposizioni (4 h) Tarantino Marcello

09.05.2020

Prestazioni energetiche degli edifici

(evoluzione delle tecniche e della normativa) (4 h) Tartarini Paolo

15.05.2020

 

Impianti termicie termosanitari (Normativa e Tecnica) (4 h) Tartarini Paolo

22.05.2020

Cinematica 04

tecniche di accertamento e riferimenti normativi (4 h) De Palma

29.05.2020

 

Appalti 

Nozione civilistica e contenuti del rapporto contrattuale,

operatori (impresa, committente, direttore dei lavori, collaudatore)

modalità di svolgimento (4 h) Levi Alberto

30.05.2020

Appalti pubblici (lavori, forniture e servizi) 16

Codice dei Contratti Pubblici e Regolamento di Attuazione

(evoluzionelegisaltiva dalle origini ad oggi),

compiti dell’ANAC, le forme degli appalti puibblici e

l’evoluzione degli istituti nel tempo (4 h)Baldino Gaddi

05.06.2020

programmazione e livelli di progettazione, ruolo e

responsabilità degli operatori, la fase di affidamento e

la gestione tecnico-amm.vo-contabile,contabilità

cronoprogramma eprogramma esecutivo di gestione (4 H) Benetti Matteo

12.06.2020

Riserve, penali e la gestione del contenzioso:  accordo

bonario e/o arbitrato,APPALTI pubblici di servizi e forniture

Affidamento di incarichi professionali

Aziende speciali (4 h)      Benetti Matteo

19.06.2020

Sicurezza nei cantieri 08

d.lgs. 81/2008 (principi ed evoluzione), il contenuto dell’obbligo della sicurezza

i soggetti dell’obbligo di sicurezza, le responsabilità,gli operatori del processo

dalla progettazione all’esecuzione (4h) Levi Alberto 

20.06.202

ruoli e responsabilità (datore di lavoro, CSP e CSE, DL),

gli organi di vigilanza e tipologia delle violazioni, repressione (4 h) Fabio Camorani

26.06.2020

 

TOTALE ORE MODULO III 52

Come iscriversi ai corsi?

Entra nella sezione immatricolazioni, scegli il tuo corso e scarica i moduli per iscriverti presso il Polo Formativo Universitario Lodigiano.

Iscriviti ora
Sede didattica
Centro Direzionale BPL
Via Polenghi Lombardo, 13
26900 - Lodi (LO)
Sede legale
Istituto Tecnico Economico
"A. Bassi"
Via Porta Regale, 2
26900 - Lodi (LO)

Polo Formativo Universitario Lodigiano

In un mondo dominato da internet, dai social e dai fenomeni di globalizzazione, parlare di Università e delle loro funzioni diventa essenziale ai fini della formazione culturale, sociale e umana intesa nella sua più vasta accezione di crescita della persona.
L'università è l'unica strada che aiuta ad essere migliore e a costruire un mondo migliore.

L' ATENEO


TOP